CERTIFICAZIONI INFORMATICHE

Le certificazioni informatiche sono attestati che indicano il possesso di 

conoscenze e competenze e si ottengono superando un determinato esame finale.

 

le  nostre certificazioni riconosciute e valutate dal MIUR hanno un massimo di 2 punti.

Ogni certificazione viene valutata 0,5 punti come previsto dall’ordinanza ministeriale 60/2020

sino ad un massimo di 4 titoli valutabili.

 

Le certificazioni TIC sono valide per il punteggio delle GPS I e II fascia di scuola infanzia e primaria

secondaria I e II grado. ITP, sostegno e personale educativo

 

Le certificazioni sono valide per Docenti, ATA, sostegno e personale educativo.

 

CORSO TABLET

Il corso sull’uso didattico del TABLET è un percorso di formazione che permetterà

di conoscere e saper utilizzare il TABLET in ambito scolastico

 

CERTIFICAZIONE PEKIT

La certificazione pekit fa parte delle certificazioni TIC. PEKIT è un corso sulle nozioni fondamentali 

come le conoscenze di base per avvicinarsi all’utilizzo del PC, fino alle comoetenze digitali 

aggiornate per l’ufficio e per ka comunicazione multimendiale 

 

CODING

è un percorso rivolto alla Scuola Secondaria di II grado e certifica le competenze, 

di livello intermedio, nell’utilizzare linguaggi di programmazione a scopo didattico, 

quali Twine, Kojo, HTML, CSS e Javascript.

Il coding a scuola non deve essere considerato una disciplina di insegnamento o

 una materia a sé stante, ma è un metodo didattico adatto a discipline sia scientifiche che umanistiche.

È basato principalmente sul problem solving e ha l’obiettivo di stimolare

 lo sviluppo del cosiddetto pensiero computazionale.

 

LIM

 

La Lavagna Interattiva Multimediale, indicata con l’acronimo LIM, è ormai entrata nelle pratiche didattiche delle scuole italiane. La LIM trova impiego in tutte le diverse aree disciplinari e a tutti i livelli scolastici, ma rischia di rimanere uno strumento vuoto, se gli insegnanti non decidono di utilizzarla nel pieno delle sue potenzialità.

Deve crearsi quell’equilibro tra metodologia e tecnologia affinché diventi un valore aggiunto all’insegnamento per integrare:

  • la padronanza tecnologica dello strumento
  • le risorse didattiche digitali
  • i Learning Object all’interno delle proprie lezioni
  • la consapevolezza degli obiettivi didattici che si vogliono raggiungere.